specialista nella salute dell’apparato digerente dal 2008

specialista nella salute dell’apparato digerente dal 2008

Dal 2008 sviluppiamo e produciamo integratori alimentari. I nostri prodotti sono sviluppati con grande cura e attenzione dai nostri nutrizionisti interni. Per la composizione dei nostri prodotti utilizziamo solo gli ingredienti necessari, quindi i nostri prodotti sono puri, privi di glutine e soia e di alta qualità. Questo garantisce che i nostri integratori possano essere utilizzati in modo sicuro e senza effetti collaterali negativi. I nostri prodotti sono certificati a basso contenuto di FODMAP™ dalla Monash University.

consulenza nutrizionale gratuita

consulenza nutrizionale gratuita

Il nostro team di nutrizionisti specializzati è sempre al tuo servizio con consigli pratici e informazioni aggiuntive sui nostri prodotti. Contattaci via:

Chat – per una consulenza personale rapida e diretta

Mail – info@intoleran.com

Telefono – +31302272172

oltre 100.000 clienti soddisfatti

oltre 100.000 clienti soddisfatti

Dal 2008, la nostra missione è quella di aiutare tutti a godersi il cibo. Siamo orgogliosi di aver già aiutato più di 100.000 clienti.

Diversi tipi di fibre

Le fibre possono avere diverse proprietà, come quelle solubili, insolubili e fermentabili.

Fibre solubili, insolubili e fermentabili

La differenza tra fibre solubili e insolubili riguarda il loro comportamento nell’apparato digerente. Le fibre solubili si sciolgono in acqua e vengono assorbite dall’organismo. Le fibre insolubili, invece, mantengono la loro struttura e non vengono assorbite dall’organismo. Lasciano invece l’organismo attraverso le feci.

La fermentazione comporta la scomposizione delle fibre da parte dei batteri presenti nel colon. Solo la fibra solubile può essere fermentata.

Per favorire il normale funzionamento dell’intestino, è importante assumere quotidianamente una quantità sufficiente dei diversi tipi di fibre.

Fibre solubili

Le fibre solubili, come suggerisce il nome, possono sciogliersi a contatto con l’acqua. Dopo aver mangiato queste fibre, si dissolvono durante il passaggio attraverso l’apparato digerente. Questa proprietà fa sì che alcuni nutrienti, come i grassi e gli zuccheri, vengano assorbiti più lentamente dall’organismo. Inoltre, le fibre solubili provocano un senso di sazietà che si protrae più a lungo dopo il pasto. Questo può aiutare a mantenere un peso corporeo normale. La maggior parte delle fibre solubili viene fermentata dai nostri batteri intestinali. Non vengono quindi digerite, ma fermentate. La fermentazione significa che viene “mangiata”, per così dire, dai batteri intestinali, permettendo a questi ultimi di crescere nel colon. In questo modo si liberano anche sostanze benefiche che favoriscono la normale funzione intestinale e i movimenti intestinali, come gli acidi grassi a catena corta. Quando le fibre solubili vengono fermentate, vengono chiamate anche fibre prebiotiche o prebiotici.

Gli alimenti ricchi di fibre solubili sono l’avena, i legumi, la frutta come le mele e le arance, la verdura come le carote e i broccoli e la frutta secca e i semi come le mandorle e i semi di chia.

Fibre insolubili

Le fibre insolubili sono simili all’azione di una spugna. Assorbono l’umidità, aumentando il volume delle feci. Ciò contribuisce a mantenere le feci elastiche e favorisce i normali movimenti intestinali. Mantengono la loro forma originale e tornano fuori in quella forma attraverso le feci. Le fibre insolubili non vengono quindi né digerite né fermentate, ma contribuiscono ai normali movimenti intestinali assorbendo l’umidità e aumentando così il volume delle feci.

Gli alimenti ricchi di fibre insolubili comprendono i prodotti a base di cereali integrali, come il pane integrale, la pasta integrale e il riso integrale, nonché alcune verdure come i broccoli, i cavoletti di Bruxelles e le carote, e frutti come le prugne e i frutti di bosco.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello Vedi carrello →
Close