×

la dieta FODMAP funziona veramente?

eten zonder klachten

La sindrome dell’intestino irritabile è un disturbo comune che colpisce più di una persona su 10 in tutto il mondo. Anche se non è pericolosa come molte altre condizioni di salute, i disagi associati alla sindrome dell’intestino irritabile possono avere un impatto notevole sulla salute mentale e sulla qualità di vita di un individuo.

Un metodo sempre più comune per affrontare l’IBS è la dieta FODMAP. L’acronimo FODMAP è oggi molto più comunemente citato dai professionisti della salute, ma questa dieta funziona davvero? Scaviamo nei dettagli e vediamo se la dieta FODMAP è un buon modo per gestire i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile.Che cos’è la dieta FODMAP?

Prima di valutare l’efficacia della dieta FODMAP, è opportuno definire brevemente di cosa si tratta. L’acronimo FODMAP sta per

  • Fermentabile
  • Oligosaccaridi
  • Disaccaridi
  • Monosaccaridi
  • Polioli

Anche se questi termini possono sembrare complicati, se li si semplifica, tutti i FODMAP sono semplicemente uno dei gruppi di carboidrati a catena corta fermentabili e scarsamente digeribili.

La dieta FODMAP offre un modo per identificare quali di questi alimenti sono particolarmente problematici per l’apparato digerente di un individuo. Secondo la Monash University, le tre fasi della dieta FODMAP consistono in:

  • Ridurre significativamente la quantità di alimenti FODMAP consumati.
  • Reintroduzione graduale degli alimenti FODMAP per individuare quelli che scatenano i sintomi.
  • Adattare la dieta FODMAP alle proprie esigenze alimentari.Sebbene la dieta FODMAP stia diventando sempre più popolare, la domanda che rimane è se funziona davvero.

Anche se la dieta FODMAP sta diventando sempre più diffusa, la domanda che rimane è se funziona davvero.

la dieta FODMAP è scientificamente provata?

La creazione della dieta FODMAP è stata oggetto di numerose ricerche e investimenti.

Il processo di identificazione degli alimenti che provocano molti sintomi gastrointestinali funzionali e la successiva elaborazione di un sistema dietetico personalizzato per la gestione di tali alimenti richiede molte ricerche. Inoltre, sono stati condotti studi supplementari per confermare che i risultati della dieta FODMAP sono effettivi..

Uno di questi studi ha utilizzato sei RCT (studi di controllo randomizzati) e 16 interventi non randomizzati per analizzare l’efficacia della dieta FODMAP. Il risultato è stato una riduzione significativa del punteggio IBS-SSS (un sistema per misurare il dolore addominale aggregato) per i partecipanti.

Inoltre, i punteggi complessivi della QOL (qualità della vita) dell’IBS sono aumentati e i partecipanti al test hanno riscontrato una diminuzione della gravità dei sintomi del dolore addominale. Nelle conclusioni dello studio si legge che, anche se è necessario ricercare ulteriori dati a lungo termine sui FODMAP, “la presente meta-analisi supporta l’efficacia di una dieta a basso contenuto di FODMAP nel trattamento dei sintomi gastrointestinali funzionali”.

come Intoleran e la dieta FODMAP lavorano insieme

Per quanto la dieta FODMAP sia una stella nascente nel mondo della sindrome dell’intestino irritabile, non è l’unico modo per poter mangiare senza soffrire. Intoleran ha lavorato a lungo per garantire la compatibilità con i FODMAP. Infatti, molti dei nostri prodotti sono stati certificati Monash (la Monash University è l’ideatore e il supervisore ufficiale della dieta FODMAP).

Il prodotto è stato aggiunto al carrello Vedi carrello →