×

Intolleranza al lattosio

Il lattosio è un certo tipo di zucchero che si trova nel latte e in altri prodotti caseari. Pertanto, il lattosio è anche chiamato ‘zucchero del latte’. Il lattosio viene normalmente scomposto nell’intestino tenue. Lì, l’enzima lattasi divide il lattosio in glucosio e galattosio in modo che la parete intestinale possa assorbirlo.

Se soffri di intolleranza al lattosio, allora c’è una carenza dell’enzima lattasi (carenza di lattasi) o l’enzima manca completamente. In questo caso, il lattosio non può essere scisso, quindi non può essere assorbito nell’intestino tenue.

Se il lattosio non viene digerito correttamente, finisce nell’intestino crasso, dove i batteri intestinali cercano ancora di scomporlo attraverso la fermentazione. Il processo di fermentazione, in cui i batteri intestinali (flora intestinale) scompongono il lattosio, può causare spiacevoli disturbi intestinali. Non tutti sviluppano sintomi quando il lattosio non viene digerito correttamente; si parla di intolleranza al lattosio solo quando la cattiva digestione del lattosio (malassorbimento del lattosio) crea problemi.

Questo video mostra cosa sia esattamente l’intolleranza al lattosio.

Ci sono diversi tipi di intolleranza al lattosio, ognuno ha una causa specifica. La causa più comune è la diminuzione della produzione di lattasi con l’età. Questo è di solito un processo graduale. Se la produzione di lattasi diminuisce già dal terzo anno di vita, si parla di intolleranza primaria al lattosio. Nell’Europa del Nord, questo si verifica in circa 1 persona su 10. Questo è molto meno che in Asia, Africa e America, dove fino all’80% della popolazione è intollerante al lattosio.

Il secondo tipo di intolleranza al lattosio è l’intolleranza secondaria al lattosio. In questo caso, il corpo non è in grado, o è meno in grado, di produrre l’enzima lattasi a causa di una condizione acuta. Le condizioni possono includere un’infezione intestinale, un intervento chirurgico intestinale o altri danni all’intestino. A volte questo tipo di intolleranza al lattosio è temporanea: una volta che l’intestino si è ripreso, la produzione di lattasi riprende. In altri casi, il danno è irreversibile e l’intolleranza al lattosio rimane. Il terzo tipo è l’intolleranza al lattosio congenita, in cui c’è una grande carenza dell’enzima lattasi dalla nascita o l’enzima lattasi è completamente assente. I bambini con questo tipo di intolleranza al lattosio non tollerano il latte materno perché contiene lattosio. L’intolleranza congenita al lattosio è genetica e persiste per tutta la vita.

Alcune persone non reagiscono al lattosio, ma a una certa proteina del latte: la proteina del latte di mucca. L’allergia al lattosio è meno comune dell’intolleranza al lattosio e si manifesta come una reazione allergica. L’intolleranza al lattosio è un’ipersensibilità alimentare non allergica, mentre l’allergia alle proteine del latte vaccino è un’ipersensibilità allergica alle proteine del latte vaccino.

Oltre che nel latte, il lattosio si trova anche in molti altri alimenti. Di seguito troverai i prodotti più comuni che contengono lattosio. Non tutti i prodotti contengono la stessa quantità di lattosio e può variare da persona a persona quale prodotto si può o non si può tollerare.

  • Latte e latticini come yogurt, crema pasticcera e quark
  • Formaggio (specialmente i formaggi freschi come il formaggio cremoso e la ricotta)
  • Biscotti e torte
  • Gelato e frullati
  • Panna montata e altri tipi di panna
  • Il burro

Inoltre, ci sono molti altri prodotti che contengono lattosio, ma spesso in quantità così piccole che la maggior parte delle persone può ancora tollerarlo. Se il tuo corpo non produce alcun enzima lattasi, è possibile che quantità molto piccole di lattosio possano causare sintomi. Questo può accadere, per esempio, con alcuni tipi di farmaci che contengono una piccola quantità di lattosio.

Nota: anche i prodotti senza lattosio” (latticini) spesso contengono una piccola quantità di lattosio. Se reagisci violentemente al lattosio, potresti anche sperimentare dei sintomi.

I disturbi associati all’intolleranza al lattosio sono causati dal processo di fermentazione nel colon. Durante questo processo, i batteri intestinali cercano di scomporre il lattosio non digerito. Questo può causare spiacevoli sintomi intestinali. I disturbi e i sintomi più comuni dell’intolleranza al lattosio sono:

  • Dolore addominale
  • Pancia gonfia
  • Congestione (costipazione)
  • Diarrea
  • Crampi intestinali
  • Flatulenza

Possono verificarsi anche disturbi come nausea e stanchezza. Il tipo di sintomi e il grado di malessere è diverso per ogni persona.

Un’intolleranza al lattosio spesso non può essere curata e quindi rimane con voi per tutta la vita. Fortunatamente, è facile conviverci e si può fare molto per ridurre i sintomi. Ci sono anche vari strumenti utili che ti consentono di goderti il cibo, anche se contiene lattosio.

La prima e più ovvia soluzione all’intolleranza al lattosio è una dieta senza lattosio o povera di lattosio. In questo caso si mangia il minor numero possibile di prodotti contenenti lattosio per prevenire i sintomi. Puoi scegliere alternative senza lattosio o a base vegetale. Se si può ancora tollerare una piccola quantità di lattosio, di solito è sufficiente evitare gli alimenti ricchi di lattosio. Se invece reagisci a piccole quantità di lattosio, allora una dieta completamente priva di lattosio è una soluzione migliore. Un dietologo può aiutarti a fare delle scelte su una dieta senza lattosio o a basso contenuto di lattosio.

L’eliminazione del lattosio dalla tua alimentazione può essere a volte abbastanza difficile e piuttosto restrittiva. Per esempio, se mangi fuori o semplicemente hai voglia di qualcosa di gustoso che contiene lattosio, come un piatto di pasta o un gelato, un integratore può essere una soluzione. Ci sono integratori sotto forma di compresse o capsule che contengono l’enzima lattasi. Si prendono durante il pasto contenente lattosio in modo da poter digerire il lattosio. Oltre alle capsule e alle compresse con l’enzima lattasi, ci sono anche gocce con lattasi liquida. Con queste gocce puoi rendere i latticini liquidi senza lattosio, per esempio, per cucinare. Infine, ci sono anche probiotici che generano lattasi nell’intestino che si possono prendere se si è intolleranti al lattosio. In questo modo, il tuo corpo può ancora produrre lattasi nell’intestino in modo che tu possa digerire meglio il lattosio.

siamo felici di sostenerti nel tuo percorso

domande sull’intolleranza al lattosio? non esitare a contattarci

contatto diretto
dietista di Intoleran

i nostri prodotti per l’intolleranza al lattosio

la lattasi aiuta a digerire il lattosio dal cibo

once a day

intolleranza al lattosio
26,95

La soluzione più semplice per l’intolleranza al lattosio: solo 1 capsula al giorno. Ideale anche per le vacanze o per i bambini.

lattasi

lattasi 20.000 – campione di 5 compresse

lattasi campione
2,50

Compresse di lattasi altamente dosata. Ideale se sei molto sensibile al lattosio o per quando devi digerire grandi quantità di lattosio.

lattasi

lattasi 20.000 – 50 compresse

lattasi 20.000
24,95

Compressa di lattasi ad alto dosaggio. Ideale se sei molto sensibile al lattosio o quando devi digerire grandi quantità di lattosio.

lattasi

lattasi 10.000 – campione di 5 capsule

lattasi campione
2,50

Ideale per digerire grandi quantità di lattosio o se sei molto sensibile al lattosio: 10.000 FCC di lattasi in una capsula.

campioni

lattasi 10.000 – 36 capsule

intolleranza al lattosio
23,95

Ideale per digerire grandi quantità di lattosio o se sei molto sensibile al lattosio: 10.000 FCC di lattasi in una capsula.

lattasi

lattasi 3000 – 50 capsule

intolleranza al lattosio
16,50

Ideale per digerire piccole quantità di lattosio dal cibo o se sei meno sensibile al lattosio: 3000 FCC confezionati in una capsula.

lattasi

lattasi 2500 – 100 compresse

intolleranza al lattosio
24,95

Ideale per digerire piccole quantità di lattosio dal cibo. Compressa piccola e quindi ideale per i bambini

lattasi

gocce di lattasi – 14 ml

intolleranza al lattosio
14,50

Gocce di lattasi per rendere il latte e i prodotti lattiero-caseari senza lattosio. Ideale per cucinare senza lattosio

lattasi

vuoi sapere se i nostri prodotti a base di lattasi vanno bene per te?

Solo l’esperienza ti dirà se i prodotti sono adatti a te e se ne trarrai beneficio. Ecco perché offriamo la possibilità di provare prima i nostri prodotti a base di lattasi. Quindi ordina un campione e provalo!

I miei sintomi corrispondono a un’intolleranza alimentare?

Puoi fare il nostro questionario sulle intolleranze alimentari.

fare il questionario
eten zonder klachten

satay senza lattosio con salsa di arachidi

Con le nostre gocce di lattasi, si può facilmente fare questo satay con salsa di arachidi senza lattosio. Troverete questa ricetta e altre ricette senza lattosio sulla nostra pagina di ricette.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello Vedi carrello →